domenica, marzo 11, 2007

WIKIPEDIA IN MANO AI SERVI DI IGB











2 Comments:

At mercoledì, agosto 08, 2007 5:47:00 PM, Blogger stuarthwyman said...

Questa la modifica lasciata su Wikipedia da me oggi. (ultime quattro righe su lincoln)
L'ultima volta feci delle aggiunte sulla sezione 9/11 dopo qualche giorno, mi mandarono una mail dove mi scrissero di comunicare la fonte di quanto avessi scritto
ma per scrivere che: per isolare il trizio (isotopo dell'uranio), i getti d'acqua ad alta pressione continui, hanno un effetto più che esauriente... devo indicare la fonte.
Se scrivo l'acqua bolle a 100 gradi devo scrivere la fonte?
ciao

La moneta di Stato [modifica]
Questa voce o sezione non riporta fonti o riferimenti.
Per favore migliora questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili (aiuto, partecipa!).
Qualsiasi inserimento non verificabile può essere messo in dubbio e valutato secondo le politiche sull'uso delle fonti.

Kennedy Halves-1964-Prima emissione-dritto Kennedy Halves-1964-Prima emissione-rovescio L'immagine di Kennedy su una moneta da mezzo dollaroIl 4 giugno 1963, il presidente JFK firmò l'ordine esecutivo numero 11110 che ridava al governo USA il potere di emettere moneta senza passare attraverso la Federal Reserve, che è una banca privata. Teoricamente la riserva di una moneta può essere qualunque cosa (metallo, petrolio o altro bene) che sia una certa percentuale del valore nominale (o visuale) delle monete circolanti. La riserva deve essere un bene con un ampio mercato, poiché se la moneta è garantita da riserva, qualunque detentore può richiedere la consegna di parte della riserva equivalente alle banconote che restituisce all'emittente. Tipicamente la riserva monetaria era in oro; gli USA avevano emesso una quantità di monete dal dopoguerra tale che la loro pur ampia riserva d'oro non era sufficiente a garantirle. Ciò causò il gold standard di Nixon. In mancanza d'oro, Kennedy scelse una riserva monetaria d'argento. La moneta nel progetto di Kennedy aveva costo zero per lo Stato in quanto i certificati d'argento erano dollari USA, non obbligazioni sulle quali lo Stato pagava gli interessi. Viceversa la moneta della FED era prestata al Governo applicando il tasso di sconto. Diversamente dalla moneta della FED, era poi una moneta convertibile.

Con il provvedimento il Tesoro americano, un ente non privato, tornava ad emettere moneta come era avvenuto dalla fine della guerra di secessione fino agli anni Trenta prima della costituzione dellla Federal Reserve. Presso la Corte Suprema non furono sollevati quesiti di anticostituzionalità contro questo provvedimento.

L'ordine dava al Ministero del Tesoro il potere "di emettere certificati sull'argento contro qualsiasi riserva d'argento, argento o dollari d'argento normali che erano nel Tesoro". Questo voleva dire che per ogni oncia di argento nella cassaforte del Tesoro, lo Stato poteva mettere in circolazione nuova moneta. In tutto, Kennedy mise in circolazione banconote per 4,3 miliardi di dollari. Le conseguenze furono enormi. Kennedy stava per mettere fuori gioco la Federal Reserve Bank di New York. Se fosse entrata in circolazione una quantità sufficiente di questi certificati basati sull'argento, questa avrebbe eliminato la domanda di banconote della Federal Reserve. Questo sarebbe accaduto perché i certificati argentiferi sono garantiti da argento mentre le banconote della Federal Reserve non sono garantite.

È l'inverso di quanto afferma la Legge di Gresham, per la quale "la moneta cattiva scaccia quella buona"". Di solito i pochi consapevoli del maggior valore della moneta convertibile provvedono a tesaurizzarla. Quando quella non convertibile, inflazionata, perderà il suo valore e si svaluterà, utilizzeranno l'oro o le monete in metallo prezioso per i pagamenti (e comunque la ricchezza così tesaurizzata manterrà il suo potere d'acquisto). Tendenzialmente, la moneta buona (convertibile) di un certificato di deposito sarebbe stata tesaurizzata, a meno di una consapevolezza diffusa del suo valore maggiore di quello delle monete della FED, che avrebbe portato al rifiuto della vecchia moneta. Questo fatto accadeva in periodi in cui si passava da monete in metalli preziosi con un valore intrinseco a monete di carta, e quando la generazione di detentori della moneta è abituata a chiederne la convertibilità.

La generazione di Kennedy utilizzava monete senza valore intrinseco già dai primi del novecento; il gold standard non creò un rifiuto di una moneta non garantita d'oro; uguale indifferenza accolse la novità di Kennedy. Un minimo di cittadini prima del gold standard esercitava il diritto alla convertibilità della moneta, e ugualmente in pochi chiedevano argento contro "certificati d'argento" al tempo di Kennedy.

L'ordine esecutivo 11110 avrebbe probabilmente impedito al debito pubblico di raggiungere il livello attuale, poiché avrebbe dato al Governo la possibilità di ripagare il debito pubblico senza utilizzare la Federal Reserve e senza essere gravato dall'interesse richiesto per la creazione di nuova moneta (tasso di sconto). Il debito pubblico cresce in quanto gli Stati chiedono nuovi prestiti di moneta non solo per le necessità correnti, ma per ripagare gli interessi. L'ordine esecutivo 11110 dava agli USA la possibilità di crearsi la propria moneta garantita da argento. Dopo che Kennedy fu assassinato, dopo appena cinque mesi, non vennero più emessi certificati garantiti da argento. L'ordine esecutivo non venne mai cancellato da nessun presidente attraverso un altro ordine esecutivo, quindi è ancora valido anche se non viene utilizzato.

Lincoln, presidente degli Stati Uniti, nel secolo precedente, circa cento anni prima venne assassinato al Kennedy Teathre. Analogamente, come John Kennedy aveva tentato anche lui di ridare agli Stati Uniti sovranità monetaria, cercando appunto di ridurre drasticamente l'indebitamento per interessi, ad opera delle banche.

 
At domenica, settembre 30, 2007 3:40:00 PM, Blogger onizukahost said...

ciao sandro

sto leggendo il vagambond book e frequento da venerdi scorso il meetup di beppegrillo della mia zona ...

diciamo che cmq io del signoraggio sono venuto a conoscenza grazie allo spettacolo di beppe grillo del 2005 e in seguito mi sono informato per i fatti miei...

ora ho una informazione piu glob

ale

cmq il mio commento è un consiglio per le pagine del blog

quando metti un collegameno su una immagine metti il target="_blank" cosi non si rischia di chiudere la pagina lol

:)

inoltre si apre in una nuova scheda e finestra :)

 

Posta un commento

<< Home